La sposa sarda

Fiori d’arancio, coriandoli, e sangue, tutto si mescola in questo racconto dal sapore sudamericano ma che ha le radici in terra barbaricina, io da invitato ho raccolto questi pochi scatti. Porterò con me il sorriso e il bacio di una sposa che non conoscevo.  Giorni di festa tutto un paese si stringe intorno a quei ragazzi, passeranno alcuni anni e suo malgrado quel paese si strigera attorno alla giovane sposa.

Olzai: nell’ultimo giorno di carnevale, in piazza Sant’Ignazio, Bruno Mattu, fabbro, fu ucciso con due fucilate da un assassino spietato che non si curò di uccidere davanti alla moglie e alla piccola figlia della vittima

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *